PARTE IV: CONCLUSIONE

PARTE IV: CONCLUSIONE  Arrivati alla fine di questo nostro documento, che, come ripetuto più volte, vuole essere aggiornato e integrato a partire dagli stimoli e dai commenti che riceveremo, e che vuole divenire terreno di proposta e dibattito per tutti professionisti dei beni culturali, ci sembra necessario, tuttavia, trarre le prime conclusioni. Obiettivo della campagna…

III.IV MEDIATORE CULTURALE MUSEALE

III.IV MEDIATORE CULTURALE MUSEALE La figura professionale, i requisiti Tra tutte le figure professionali presenti nella legge 110/2014 quella del mediatore culturale museale non compare, nonostante i numerosi corsi di formazione presenti nelle università statali e accademie di belle arti attivi da anni. La figura professionale in questione viene menzionata nella Carta nazionale delle Professioni museali,…

III.III MANAGER DEI BENI CULTURALI

III.III MANAGER DEI BENI CULTURALI Formalmente il manager dei beni culturali è la figura professionale che si occupa di promozione e comunicazione del patrimonio, individuando gli aspetti strategici al fine di conseguire una corretta valorizzazione del bene in questione. In Europa questa è una figura che da anni è serenamente associata al patrimonio culturale mentre in…

III.II ESPERTO DI INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE E I BENI CULTURALI

III.II ESPERTO DI INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE E I BENI CULTURALI Gli esperti di informatica applicata alle discipline umanistiche sono coloro in possesso di laurea specialistica LM43: il laureato di questo corso possiede delle competenze nell’ambito di quelle “metodologie informatiche”, nate in passato per altri scopi e altri campi di ricerca, ed entrate a far parte…

III.I TECNICO MUSEALE E DIVULGATORE PER I BENI CULTURALI NATURALISTICO-SCIENTIFICI

III.I TECNICO MUSEALE E DIVULGATORE PER I BENI CULTURALI NATURALISTICO-SCIENTIFICI Il mondo delle scienze in Italia è sempre stato tradizionalmente considerato nettamente separato e distinto rispetto a quello culturale, con un percorso iniziato dalla riforma Gentile, commettendo un errore grossolano e incoerente con molte delle politiche poi varate nell’ambito dei beni culturali in questi anni. Per…

PARTE III: LE ALTRE PROFESSIONI DEI BENI CULTURALI, ANCORA IGNOTE AL LEGISLATORE

PARTE III: LE ALTRE PROFESSIONI DEI BENI CULTURALI, ANCORA IGNOTE AL LEGISLATORE Com’è noto, la “Legge Madia”, ufficialmente legge n.110 del 22 luglio 2014, non tiene conto di tutte le figure professionali operanti nell’ambito dei beni culturali in Italia. Restano fuori dalla tutela normativa molte specializzazioni che, pur esistendo a livello universitario o accademico, nonché…

II.VII ESPERTO DI DIAGNOSTICA E TECNOLOGIA APPLICATA AI BENI CULTURALI

II.VII ESPERTO DI DIAGNOSTICA E TECNOLOGIA APPLICATA AI BENI CULTURALI Chi è e che cosa fa  Gli esperti di diagnostica e di scienze e tecnologie applicate ai beni culturali sono coloro in possesso della laurea magistrale LM-11, i cui corsi universitari sono erogati su approvazione del Miur secondo le tabelle ministeriali già in vigore, insieme alle…

II.VI STORICO DELL’ARTE

II.VI STORICO DELL’ARTE Chi è e che cosa fa Lo storico dell´arte ha il compito di tutelare e valorizzare alcune categorie di beni culturali  (secondo la nozione giuridica che vede il bene culturale quale testimonianza, materiale od immateriale, avente valore di civiltà, che ai sensi degli articoli 10 e 11 del Codice dei beni culturali e…

II.IV ANTROPOLOGO FISICO

II.IV ANTROPOLOGO FISICO Chi è e che cosa fa? Tra tutte le figure riconosciute dalla legge 110/2014, quella dell’antropologo fisico è forse la più problematica. Figura fondamentale ma (come le altre contenute in questo documento) troppo spesso ignorata, l’antropologo fisico necessita di una alta interdisciplinarietà: tuttavia non esiste un percorso formativo chiaro o adeguato, e moltissimo…

II.III ARCHIVISTA

II.III ARCHIVISTA Chi è cosa fa? “L’ARCHIVISTA costituisce e organizza archivi prevalentemente documentali di interesse storico e culturale. Pone attenzione alla collocazione di ogni opera nell’ambito del panorama storico di riferimento attraverso l’attività di schedatura, riordino e inventariazione dei beni. Si occupa, inoltre, del monitoraggio dello stato di conservazione dei beni culturali attraverso l’impiego di specifici…

II.II BIBLIOTECARIO

II.II BIBLIOTECARIO Chi è e che cosa fa? “Il bibliotecario è il professionista che si occupa della tutela, conservazione, fruizione e valorizzazione del materiale bibliografico su qualsiasi supporto.” Atlante delle professioni Il bibliotecario gestisce i servizi di back office e front office. Cura l’incremento (selezione, acquisto, doni e cambi, acquisizione) e ordinamento delle raccolte documentarie, in…