La scossa, un anno dopo: i perché di una campagna di sensibilizzazione

Il 24 agosto 2016 la terra tremava nel cuore dell’Italia, distruggendo case, paesi e vite umane. Il 30 ottobre dello stesso anno tornava a farlo, più forte, causando nuovi enormi danni (solo grazie alle evacuazioni effettuate si evitarono vittime). Nel mezzo, una serie infinita di altre scosse. Cos’è rimasto, sulla stampa nazionale, a un anno…

[PISA] Giornate di aperture straordinaie per un ordinario sfruttamento

[PISA] Giornate di aperture straordinaie per un ordinario sfruttamento Condividiamo il comunicato di PROGETTO REBELDIA, pubblicato il 3 MARZO 2017, sottoscritto da varie realtà tra le quali la nostra. Il “giro delle mura storiche”, attualmente fiore all’occhiello delle attrazioni turistiche pisane, è reso possibile, fin dalla sua inaugurazione, solo attraverso l’impiego di lavoro non retribuito, che coinvolge circa 200…

2 febbraio 2017. Nei beni culturali basta scuse. PLaC. Insieme.

La situazione dei lavoratori del settore dei beni culturali in Italia è vergognosa e ingiustificabile ma, cosa meno nota, crea un problema nazionale: biblioteche che chiudono, cultura meno accessibile, rischi di esclusione sociale, flussi turistici sotto le aspettative, tutela del patrimonio storico-artistico a rischio, marginalità del patrimonio culturale, della Storia, dell’Arte e della cultura dalla…

Cos’è PLaC?

Il testo completo di PLaC sarà disponibile su questa pagina a partire da giovedì 2 febbraio, e sarà possibile sottoscriverlo mediante l’apposito modulo di sottoscrizione che comparirà nel sito, oppure mandando una mail all’indirizzo miriconosci.beniculturali@gmail, allegando  il modulo di sottoscrizione compilato (modulo-sottoscrizione-plac). Anteprima di PLaC Dalla campagna Mi Riconosci? Sono un professionista dei Beni Culturali parte un appello per un…