III.II ESPERTO DI INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE E I BENI CULTURALI

III.II ESPERTO DI INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE E I BENI CULTURALI

Gli esperti di informatica applicata alle discipline umanistiche sono coloro in possesso di laurea specialistica LM43: il laureato di questo corso possiede delle competenze nell’ambito di quelle “metodologie informatiche”, nate in passato per altri scopi e altri campi di ricerca, ed entrate a far parte di recente anche del mondo dei beni culturali, in quanto strumenti che agevolano lo studio, la fruizione, la tutela e la valorizzazione dei beni stessi.

Gli obiettivi formativi del corso possono variare in parte, a seconda della caratterizzazione e dalla specializzazione di ciascun ateneo. Tuttavia possono essere riassunti in:

  • trattamento informatico dei testi, delle immagini, del suono e del video nell’ambito delle attività di carattere umanistico
  • restauro virtuale e creazione di modelli 3D
  • produzione di oggetti multimediali, audio, grafica, animazione, computer game, computer art, performance interattive ed esposizioni interattive
  • sviluppo di ambienti di realtà aumentata o realtà virtuale
  • analisi e rilievo di monumenti antichi e rappresentazioni cartografiche di fenomeni storici
  • programmazione di siti web, mobile app
  • creazione e gestione di banche di dati
  • uso professionale di strumenti quali CAD e GIS.

La figura dell’esperto informatico è in grado di offrire risposte moderne ad esigenze diffuse nell’ambito archeologico, storico-artistico, archivistico e museologico.

In ciascuno di questi ambiti operano già diversi esperti informatici che forniscono il loro contributo, pur tuttavia possedendo una formazione del tutto estranea all’ambiente umanistico.

Per far sì che a ciascun settore corrisponda una specificità della formazione, non si possono affidare a dei programmatori informatici, avulsi dal mondo dei beni culturali, mansioni riguardanti tale ambito, perché ciò porterebbe in poco tempo ad una controproducente valorizzazione del patrimonio, pensata ed elaborata per mano di gente che non ha le competenze per porre in essere strategie di divulgazione della cultura.

Per questo per accedere  alla LM-43  deve essere richiesto un numero minimo di CFU in materie umanistiche e conoscenze informatiche di base, mentre, per il conseguente esercizio della professione, deve diventare vincolante il possesso del titolo magistrale in LM-43, così che l’esperto di informatica applicata alle scienze umanistiche sia solo ed esclusivamente colui che abbia conseguito questo titolo e dimostri così di possedere competenze sia informatiche, sia storico-artistiche. Apporre questi vincoli risulta necessario dal momento che la multidisciplinarietà della formazione è alla base dei ruoli e degli ambiti di applicazione a cui il corso di studi mira.

Grazie a questo corso di laurea specialistica dunque si possono creare delle figure professionali perfettamente in grado di dialogare con tutti gli altri professionisti dei Beni Culturali, di comprendere a pieno le esigenze del settore, ma al contempo capaci di porre in essere soluzioni innovative proprie del settore informatico e tecnologico.

Se è vero che la valorizzazione del patrimonio culturale passa anche attraverso il rinnovamento del settore, allora un bando pubblico di selezione di incarichi per la gestione, la salvaguardia, la fruizione dei beni culturali non può ignorare la presenza sul territorio italiano di figure professionali atte a questo specifico compito, poiché grazie anche al loro apporto in termini di lavoro sul campo e di ricerca si può sperare in una positiva riqualificazione del settore.

Annunci

2 Comments Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...